E’cominciato tutto nella tarda serata di martedì. Dopo aver seguito in casa la partita Napoli – Barcellona, l’avvocato non si è sentito bene: alcuni decimi di febbre, occhi lucidi, dolori agli arti inferiori. Pochi giorni prima era stato a Milano.

Nel capoluogo lombardo, dove ha uno studio legale, ha incontrato alcuni clienti in zona Duomo. Pertanto ha chiamato il suo medico di base per informarlo e avere indicazioni su come comportarsi (prassi “ordinata” dal Ministero della Salute e dalla Protezione Civile).

Il medico gli ha consigliato semplicemente il paracetamolo per la febbre. Il giorno seguente il legale decide di non andare in tribunale e prova a chiamare il 118. 

Spiega le sue condizioni e le sue paure, ma alla fine si limitano a consigliargli anche loro una tachipirina. A questo punto l’avvocato per fugare ogni dubbio su un possibile contagio decide di recarsi al Cotugno.

Al suo arrivo, due vigilantes (senza guanti) gli danno una mascherina e lo fanno accomodare in un pronto soccorso con decine di persone. Potenzialmente avrebbe potuto infettare tutti o viceversa. 

Il suo triage avviene alle 13.15: spiega di essere stato a Milano, ma gli rispondono che il capoluogo non è zona rossa.  Un medico gli risponde in malo modo che lui è il decimo avvocato napoletano che viene da Milano e che non si può fare il tampone a tutti gli avvocati che hanno clienti in Lombardia.  L’avvocato a questo punto comincia a minacciare denunce e alla fine “convince” i medici a sottoporlo al tampone. 

Gli fanno un test per l’influenza, registrando ancora resistenza da parte dei medici a sottoporlo al tampone per il coronavirus. Finché alla fine si decidono, probabilmente per “liberarsi di lui”. E lo mandano a casa…

La beffa: giovedì mattina l’avvocato ha scoperto dai giornali di essere malato di Covid-19. “L’ho appreso dai giornali. In seguito mi è arrivata una telefonata dell’Asl con un questionario tardivo su chi avessi incontrato. Se avessi ascoltato i loro consigli, ora avrei infettato decine di persone.” 

Condividi:
Twitter
Visit Us
Follow Me
Follow by Email
RSS