De Luca ai Campani: la battaglia sarà lunga

Nell’ormai quotidiano appuntamento su Facebook, il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca ha fornito un nuovo resoconto dell’attività della Regione per il contrasto al contagio da Covid-19.

Questa vicenda è come una guerra, e come accade in guerra emerge il positivo e il negativo della natura umana. C’è chi immagina di speculare, chi vuole sfruttare l’emergenza creando un mercato di farmaci. C’è stato addirittura un assalto alle forniture: una settimana fa è stata bloccata alla frontiera tra Ungheria e Ucraina. Ci sono faccendieri, c’è gente che promette miracoli. Noi tutti teniamo alla libertà, ma la prima libertà che va garantita è quella di vivere. E quindi le misure, anche severe, sono prese per garantire questa libertà. Bisogna limitare la libertà di circolazione per contenere il contagio”.

Il problema è drammatico e non di breve durata. Il Governo fa un lavoro importante ma noi abbiamo preso misure in Regione più rigorose. Sarebbe stato utile prenderle, da subito, in tutta Italia”. 

So che la vita è diventata pesante. Adesso a scandire i tempi ci sono solo pranzo e cena. Ma bisogna stringere i denti. La battaglia contro il Coronavirus non si vincerà a brevissimo tempo ma sarà vinta. E sarà vinta se tutti ora stringiamo i denti. Abbiamo giornate pesanti, a volte nottate pesanti. Ma ce la faremo”. 

Condividi:
Twitter
Visit Us
Follow Me
Follow by Email
RSS